Bovaro del Bernese

Pare che le sue origini siano antichissime, essendo stati rinvenuti vasi di epoca romana chiaramente raffiguranti un cane molto simile al bovaro, anche se di dimensioni maggiori. La diffusione e la selezione avvenne in Svizzera. Si tratta di un cane di taglia grande (può raggiungere i 70 cm di altezza), è allo stesso tempo forte e armonioso.

Testa corta, massiccia, con stop pronunciato, dentatura a forbice. Orecchie piccole e pendenti. Coda folta, portata ricadente sul garretto. Il pelo è lungo, leggermente ondulato ma mai riccio, fine, di colore nero intenso con macchie disposte in maniera caratteristica: bruno-rosse sulle guance, sopra gli occhi e agli arti, bianche a striscia sulla testa, a forma di croce sul petto, sui piedi e sulla cima della coda.

Carattere e impiego: è forte e vivace, quindi spesso è usato come cane guardiano di mandrie o da difesa; ma è anche molto bello, intelligente e affettuoso e perciò gradito come cane da compagnia.

 

pronto soccorso

Che tipo di cibo è bene non dare mai da mangiare ad un cane? Perché il gatto si comporta in modo strano e non ha più voglia di muoversi o giocare? Registratevi gratuitamente al sito per accedere subito al nostro Pronto Soccorso e trovare risposte immediate a queste e a tantissime altre domande.

Scopri di più

schede animali

Di che razza sono il tuo cane o il tuo gatto? Cosa li rende così diversi e meravigliosamente unici rispetto a tutti gli altri fratelli a quattro zampe? Scoprilo grazie alle schede informative che abbiamo preparato per loro e per tanti altri animali!

Scopri di più

Cerca

ACCEDI / Registrati

Login


Not registered yet?

Join the system.

Create an account