Questo sito web utilizza cookies per migliorare la tua navigazione e servirti un servizio personalizzato. La navigazione sul nostro sito ne comporta l'accettazione. Per cambiare la configurazione o ottenere ulteriori informazioni, ti invitiamo a prendere visione della nostra Cookie Policy.

IL SITO E' IN MANUTENZIONE, NON VI PREOCCUPATE SE SI SPAGINA, SIAMO AL LAVORO PER VOI

  • Home
  • News
  • Regolamentazione animali esotici

Regolamentazione animali esotici

esoticiSono considerati animali esotici i mammiferi, glu uccelli ed i rettili facenti parte della fauna selvatica esotica, che vivono stabilmente in stato di libertà nei paesi di origine e dei quali non esistono popolazioni libere nel territorio nazionale. 

Questi animali sono stati importati, oppure si sono riprodotti in cattività nel territorio nazionale. 

In Italia tre sono le leggi, con le successive modifiche, che regolamentano la detenzione di fauna esotica. 

CONVENZIONE DI BERNA: ratificata con la legge n. 503 del 5 Agosto 1981, ha lo scopo di assicurare la conservazione della flora e della fauna selvatica e dei loro habitats naturali. 

Secondo questa convezione, ogni Stato deve adottare opportune leggi per la salvaguardia delle specie di flora e fauna elencate nei tre allegati alla convezione stessa; in particolare sarebbero vietati qualsiasi tipo di cattura, di detenzione, di uccisione, il deterioramento e la distruzione, la raccolta di uova, la detenzione ed il commercio di tutte le specie specificate negli allegati. 

Per continuare a leggere l'articolo ed approfondire l'argomento, consulta il sito dirittianimali.net, facendo riferimento al seguente link:

http://www.dirittianimali.net/sections.php?main_section=4&level2_section=69&text_version=