Questo sito web utilizza cookies per migliorare la tua navigazione e servirti un servizio personalizzato. La navigazione sul nostro sito ne comporta l'accettazione. Per cambiare la configurazione o ottenere ulteriori informazioni, ti invitiamo a prendere visione della nostra Cookie Policy.

IL SITO E' IN MANUTENZIONE, NON VI PREOCCUPATE SE SI SPAGINA, SIAMO AL LAVORO PER VOI

  • Home
  • News
  • Veterinario: Significato di parola

Veterinario: Significato di parola

veterinari1La medicina veterinaria è quella branca della medicina che si occupa di studiare la salute e le malattie degli animali domestici (antico sinonimo: zooiatria). In Italia esistono tre indirizzi principali: la veterinaria per i grossi animali (animali da reddito), suddivisa tra le branche della "Buiatria" (medicina dei Bovini)...

...della "Ippiatria" (medicina degli Equini), della medicina dei Suini e medicina degli altri animali da reddito, ovini, caprini, pollame e conigli (avicunicoli).

 La veterinaria per i piccoli animali (animali da affezione o da compagnia), con all'interno della professione moltissime "specialità", quali la medicina interna, la cardiologia, la dermatologia, la chirurgia, l'ortopedia, e moltissime altre.

La veterinaria che si occupa dell'"ispezione degli alimenti di origine animale" (carni, uova, pesci, molluschi, latte, formaggi, miele, etc) e dell'"igiene degli allevamenti e delle produzioni zootecniche". Come per la medicina umana l'indirizzo degli studi è rappresentato da una base teorica di anatomia e fisiologia, dove si studiano la forma del corpo, degli organi e degli apparati (anatomia macroscopica ed istologia) ed il loro funzionamento normale (biochimica e fisiologia).

uccessivamente vengono presi in esame la fisiologia della cellula e dei tessuti malati (patologia generale) ed il loro aspetto (anatomia patologica) fino ad arrivare alla patologia medica e chirurgica (studio delle malattie di carattere medico e chirurgico a carico degli animali). Vengono altresì studiate le malattie infettive e parassitarie degli animali domestici con particolare riguardo alle zoonosi, cioè a quelle malattie che possono venire trasmesse dagli animali all'uomo.Per ultimi vengono presi in considerazione i tre argomenti riassuntivi: clinica medica, chirurgica ed ostetrica dove viene studiato il singolo animale malato nella sua totalità e complessità di individuo. Per riuscire a curare delle patologie ci si serve ,anche in questa branca della medicina, di medicinali e farmaci opportuni prescritti esclusivamente dal medico veterinario.
Un'altra branca della veterinaria si dedica alla alimentazione e nutrizione degli animali domestici.

Tratto da: Wikipedia