Questo sito web utilizza cookies per migliorare la tua navigazione e servirti un servizio personalizzato. La navigazione sul nostro sito ne comporta l'accettazione. Per cambiare la configurazione o ottenere ulteriori informazioni, ti invitiamo a prendere visione della nostra Cookie Policy.

IL SITO E' IN MANUTENZIONE, NON VI PREOCCUPATE SE SI SPAGINA, SIAMO AL LAVORO PER VOI

OCICAT

ocicatNasce in America, precisamente nello stato del Michigan nel 1964. E’ il risultato di un cocktail di razze, tra cui il Siamese color cioccolato e l’abissino che diedero origine ad un gatto dall’aspetto possente e selvaggio. In realtà questa razza è stata creata per caso: Virginia Daly, l’allevatrice che lo "inventò", aveva tutt’altre intenzioni quando scelse gli esemplari da incrociare, ma non poté rimanere indifferente a tale mix di bellezza e potenza.

E' un gatto atletico e aggraziato; la testa è appuntita, un po’ squadrata; sulla fronte è ben disegnata la M caratteristica. Le orecchie sono grandi e presentano ciuffi di pelo interni; gli occhi sono a mandorla posizionati obliquamente e sono di color giallo-verde. Il torace è leggermente ampio, la schiena è un po’ appiattita. La coda è lunga e sottile. Gli esemplari di entrambi i sessi appaiono massicci, con ossa possenti e muscoli forti.

Ha un pelo morbido, lucente e liscio. La caratteristica peculiare è il mantello "spotted", cioè con macchie, anche se sono presenti strisce che inanellano la coda. E’ molto simile alla pelliccia dell’Ocelot, grande felino americano, da cui prende il nome. Il colore di fondo più diffuso è uno strano miscuglio oro e cannella, ma non mancano diverse sfumature e colorazioni, tutte dovute alla quantità di razze diverse usate in origine: ciascuna razza ha portato con sé i geni specifici che determinano i vari colori e che vengono espressi in maniera diversa nelle generazioni.

L’aspetto selvaggio nasconde invece un gatto dal temperamento pacifico, amabile. Si adatta bene ai diversi ambienti ed è molto intelligente ed ubbidiente: nessun luogo è per lui inaccessibile ed è in grado di imparare semplici comandi di obedience.