Questo sito web utilizza cookies per migliorare la tua navigazione e servirti un servizio personalizzato. La navigazione sul nostro sito ne comporta l'accettazione. Per cambiare la configurazione o ottenere ulteriori informazioni, ti invitiamo a prendere visione della nostra Cookie Policy.

IL SITO E' IN MANUTENZIONE, NON VI PREOCCUPATE SE SI SPAGINA, SIAMO AL LAVORO PER VOI

EUROPEO

europeoSi tratta di una razza spontanea, frutto della selezione naturale che voleva un felino particolarmente robusto e agile, grande predatore. Lo standard è stato fissato solo nel 1942 e tutt’oggi esistono pochi esemplari che rispondono alle caratteristiche di razza.

La testa è massiccia, il naso è corto, diritto e largo. Le orecchie sono piccole, con la punta leggermente arrotondata e possono presentare ciuffi di pelo alle estremità. Gli occhi sono grandi e tondi, posizionati leggermente obliqui. E’ un gatto di medie dimensioni, forte e robusto, con petto largo e zampe solide, non lunghe e piedi tondi. La coda è di lunghezza media, si assottiglia verso l’estremità ma la punta deve essere tonda.

Ha un pelo corto e folto, ma non lanoso. La sua densità è molto variabile in base alla stagione. Esistono molte varietà: Monocolore: bianco, nero, blu, chocolate, crema, rosso Due o più colori: squama di tartaruga, blu-crema, bicolore, calico, arlecchino, smoke Tabby: tigrato, maculato, blotched (i disegni del pelo hanno una forma particolare), silver tabby I tabby sono i gatti tigrati, veri discendenti del gatto selvatico, salvati dalla selezione naturale perché le strisce e le maculature permettevano loro di mimetizzarsi in un ambiente boschivo. La loro caratteristica è la M frontale creata dalle striature.

Furbo e curioso, ama muoversi e cacciare. E’ comunque in grado di adattarsi bene all’ambiente quindi si trova bene sia in appartamento sia in giardino. Le femmine si affezionano molto ai padroni.

I gatti bianchi e con occhi blu soffrono spesso di sordità e in generale presentano polidattilia (dita in soprannumero). Delle varietà squama di tartaruga e blu-crema esistono solo femmine: i maschi sono in genere neri o arancio o, se presentano la colorazione a macchie, sono sterili.