Questo sito web utilizza cookies per migliorare la tua navigazione e servirti un servizio personalizzato. La navigazione sul nostro sito ne comporta l'accettazione. Per cambiare la configurazione o ottenere ulteriori informazioni, ti invitiamo a prendere visione della nostra Cookie Policy.

IL SITO E' IN MANUTENZIONE, NON VI PREOCCUPATE SE SI SPAGINA, SIAMO AL LAVORO PER VOI

AFFENPINSCHER

affenpinscher-boxLO STANDARD DI RAZZA DELLO AFFENPINSCHER FCI Standard N° 186 / AFFENPINSCHER AFFENPINSCHER
ORIGINE: Germania
UTILIZZAZIONE: cane da casa e da compagnia
CLASSIFICAZIONE F.C.I.: Gruppo 2 Cani di tipo Pinscher e Schnauzer Molossoidi – Cani da Montagna-Bovari Svizzeri e altre razze Sezione 1 Cani tipo Pinscher e Schnauzer Senza prova di lavoro
BREVE CENNO STORICO: La storia dell’Affenpinscher è la storia di una razza dall’aspetto molto particolare alla quale proprio per l’aspetto fisico è stato attribuito il nome di pinscher-scimmia (Affe in tedesco significa scimmia). Inoltre il suo carattere giocoso e divertente ha contribuito alla scelta del nome ed al paragone di questa razza con una scimmia. Della stessa famiglia del Pinscher nano e dello Schnauzer nano, l’Affenpinscher è un cane da compagnia con una propensione spiccata per la caccia ai piccoli roditori. Tra i pinscher è sicuramente uno dei meno diffusi anche se merita sempre attenzione perché è una razza unica nel suo genere.
ASPETTO GENERALE
Lo Affenpinscher è un modello ridotto del Affenpinscher, un cane tedesco simile allo Schnauzer che però non ha mai avuto un riconoscimento istituzionale.
Ha pelo irsuto. E’ piccolo e raccolto, con un espressione scimmiesca.
I tratti del suo carattere costituiscono una mescolanza piacevole di intrepidezza, di tenacia, di probità e d’addetto che si mescolano con un aspetto di comica severità e di effervescenza.
TAGLIA E PESO
Altezza al garrese Maschi e Femmine: da 25 a 30 cm
Peso Maschi e Femmine . da 4 a 6 kg
• Il rapporto lunghezza/altezza deve far apparire la sua costruzione il più possibile nel quadrato
• La lunghezza della testa (misurata dalla punta del tartufo all’occipite) corrisponde alla metà della lunghezza della linea superiore (considerata dal garrese all’inserzione della coda)
COMPORTAMENTO – CARATTERE
L’Affenpinscher è un cane inizialmente tranquillo, pacifico, dolce e fedelissimo che dedica interamente la sua vita al padrone ma in cambio chiede la sua attenzione esclusiva, ma con i bambini non è sicuramente il cane ideale perché non sopporta di essere trattato come un giocattolo e non gradisce i dispetti dei più piccoli, a volte reagendo con gesti rabbiosi.
TESTA
La testa è piuttosto globosa che allungata, non troppo massiccia, molto bombata. Muso corto ma non voltato verso l’alto come nei griffoncini. Il tartufo e le labbra sono ben pigmentate di nero.
Il pelo in questa zona è molto singolare e forma la caratteristica maschera, molto voluminosa e cespugliosa. Gli occhi sono scuri e tondi, incorniciati da peli grigi. Le orecchie hanno attaccatura alta e sono piccole e portate dritte o cadenti.
COLLO
Il collo è corto, senza arcuatura, montante diritto in alto. Gola priva di giogaia con pelle ben tesa.
CORPO
Il torace non è che appiattito un po’ sulle coste. La lunghezza del tronco corrisponde a circa l’altezza al garrese. La linea del dorso e dell’addome sono parallele.
ARTI
Gli arti anteriori sono diritti con gomiti ben aderenti. I posteriori sono sviluppati senza angoli notevoli nelle articolazioni. Essi sono diritti sotto la groppa, il che conferisce l’andatura di piccolo trotto.
PELO ruvido e folto sul tronco e più lungo sulla testa.
affenpinscher-grigiastroCOLORE
• Nero puro: questo è il colore che segna il traguardo della riproduzione.
• Nero brunastro.
• Nero grigiastro.
DIFETTI:
• Torace basso
• Orecchie inserite troppo in basso o mal tagliate.
• Occhi chiari
• Dorso troppo lungo
• Gomiti deviati in fuori
• Posteriori sotto di sé
• Peli corti e fine, chiaro o maculato.