Questo sito web utilizza cookies per migliorare la tua navigazione e servirti un servizio personalizzato. La navigazione sul nostro sito ne comporta l'accettazione. Per cambiare la configurazione o ottenere ulteriori informazioni, ti invitiamo a prendere visione della nostra Cookie Policy.

IL SITO E' IN MANUTENZIONE, NON VI PREOCCUPATE SE SI SPAGINA, SIAMO AL LAVORO PER VOI

MASTINO INGLESE

mastino-inglese-boxVive in Gran Bretagna da molti secoli, ma il suo antenato è origunario dell'Oriente. E' giunto in europa durante i numerosi scambi commerciali che gli assiri intrattennero con le regioni occidentali. E' potente e massiccio; può arrivare ad un'altezza di 80 cm e un peso di 90 kg. La testa è quadrata, larga, con muso corto. Stop evidente e tartufo nero.

La dentatura è forte, a tenaglia. La mandibola presenta un leggero prognatismo, per i quali spesso gli incisivi inferiori rimangono scoperti. Gli occhi sono piccoli, di colore marrone scuro. Le orecchie sono piccole e, a riposo, ricadono lateralmente al cranio.

Il collo e il tronco sono molto muscolosi; la cosa è grossa e pende quando è a riposo, mentre forma una leggera curvatura quando il cane è eccitato. Spalle e cosce sono ben sviluppate e massicce. Il pelo è corto e denso. Sono ammessi i colori albicocca, grigio, fulvo e anche con striature fulvo scuro. Il muso presenta maschera e occhi neri. Ha un carattere notevolmente addolcito rispetto agli antenati, dei quali però conserva il coraggio e la diffidenza. Se attaccato può reagire in modo molto aggressivo.

La razza è stata selezionata per il combattimento e la caccia grossa, perciò sono stati favoriti esemplari con dentatura molto sviluppata e di grossa mole. Ancora oggi è considerato un ottimo cane da guardia e da difesa.