Questo sito web utilizza cookies per migliorare la tua navigazione e servirti un servizio personalizzato. La navigazione sul nostro sito ne comporta l'accettazione. Per cambiare la configurazione o ottenere ulteriori informazioni, ti invitiamo a prendere visione della nostra Cookie Policy.

IL SITO E' IN MANUTENZIONE, NON VI PREOCCUPATE SE SI SPAGINA, SIAMO AL LAVORO PER VOI

BOVARO DEL BERNESE

bovaroPare che le sue origini siano antichissime, essendo stati rinvenuti vasi di epoca romana chiaramente raffiguranti un cane molto simile al bovaro, anche se di dimensioni maggiori. La diffusione e la selezione avvenne in Svizzera. Si tratta di un cane di taglia grande (può raggiungere i 70 cm di altezza), è allo stesso tempo forte e armonioso.

Testa corta, massiccia, con stop pronunciato, dentatura a forbice. Orecchie piccole e pendenti. Coda folta, portata ricadente sul garretto. Il pelo è lungo, leggermente ondulato ma mai riccio, fine, di colore nero intenso con macchie disposte in maniera caratteristica: bruno-rosse sulle guance, sopra gli occhi e agli arti, bianche a striscia sulla testa, a forma di croce sul petto, sui piedi e sulla cima della coda.

Carattere e impiego: è forte e vivace, quindi spesso è usato come cane guardiano di mandrie o da difesa; ma è anche molto bello, intelligente e affettuoso e perciò gradito come cane da compagnia.