Questo sito web utilizza cookies per migliorare la tua navigazione e servirti un servizio personalizzato. La navigazione sul nostro sito ne comporta l'accettazione. Per cambiare la configurazione o ottenere ulteriori informazioni, ti invitiamo a prendere visione della nostra Cookie Policy.

IL SITO E' IN MANUTENZIONE, NON VI PREOCCUPATE SE SI SPAGINA, SIAMO AL LAVORO PER VOI

La Giraffa: GIRAFFA RETICOLATA (Giraffa camelopardalis reticulata)

Ogni branco, che circonda una zona di alimentazione preferita, è guidato da un maschio adulto e comprende alcune femmine, piccoli di entrambi i sessi e maschi sessualmente immaturi. La comparsa di grandi schiere è ormai purtroppo una rarità.

" Vedendo un branco digiraffe...." affermava Gordon Cumming" ....sparso qua e là in uno di quei pittoreschi boschetti di mimose a parasole che ornano le loro native pianure, rosicchiare i ramoscelli più alti, che facilmente raggiungono grazie alla loro straordinaria altezza, bisognerebbe essereproprio privi del sentimento per la bellezza della natura per non trovare questo quadretto estremamente poetico e bello...."
La giraffa si incontra soprattutto in prossimità di vecchi tronchi screpolati che talvolta, a causa dei licheni che li avvolgono, somigliano in modo impressionante al lungo collo di una giraffa. Esse si evidenziano al massimo su uno sfondo naturale privo di alberiquando si muovono al limite dell'orizzonte; nella luce crepuscolare appaiono ancora più alte e soprannaturali di quanto non siano in realtà.